News

Edema Maculare Diabetico: esperienza europea e americana a confronto

Appuntamento a FLORetina 2019 per un update a 360° sui trattamenti più avanzati

FLORetina è un appuntamento biennale, che vede protagonisti i principali specialisti di retina italiani ed europei.
Quest’anno l’evento, giunto alla sua terza edizione, si terrà dal 6 al 9 giugno nella splendida città di Firenze e si propone di costituire un importante momento di confronto e aggiornamento a livello internazionale.
Il programma scientifico propone relazioni sullo stato dell’arte delle tecniche chirurgiche, spazi dedicati alla chirurgia in diretta e ai trattamenti di medicina interventistica di cui verranno dibattuti i pro e contro.
Tra gli eventi vi segnaliamo giorno 8 giugno un simposio che mette a confronto l’esperienza clinica europea e quella americana in tema di trattamento delle Edema Maculare Diabetico.

DME PATIENTS: REAL LIFE EXPERIENCE WITH FLUOCINOLONE ACETONIDE FROM BOTH SIDES OF THE ATLANTIC

F. Bandello

PROGRAMMA:

  • Three year data from Germany with fluocinolone acetonide  A. Augustin
  • Advantage of continuous microdosing: San Raffaele hospital experience F. Bandello
  • US real world data with fluocinolone acetonide J. Kim
  • Discussione

8 Giugno 2019
Ore 10:00 – 11:00
SALA Onice Palazzo dei Congressi – Firenze

 

Le opzioni di trattamento dell’EMD
Ad oggi, esistono diverse strategie terapeutiche in grado di rallentare il decorso dell’EMD, indicate anche dalle linee guida nazionali.
Tra i trattamenti di prima linea per la forma di EMD che non coinvolge il centro della retina, vi è la fotocoagulazione laser, una tecnica consolidata nella gestione della malattia. Tuttavia, questo approccio può essere associato ad effetti collaterali, come la possibilità di comparsa di alcune cicatrici nella zona retinica.
Per il trattamento dell’EMD che colpisce la zona maculare, invece, è preferibile la somministrazione di farmaci intravitreali, conosciuti come agenti anti-VEGF (VEGF, vascular endothelial growth factor), in grado di contrastare la produzione massiccia del fattore di crescita dell’endotelio vascolare, e quindi di contrastare la crescita di neovasi e quindi di rallentare e migliorare la condizione patologica. Tuttavia, in questo caso, è necessario sottoporsi ad un numero elevato di iniezioni intravitreali annue e di visite mediche.
Per tutti coloro che non possono essere trattati con i farmaci anti-VEGF o che non hanno risposto adeguatamente ai trattamenti di prima linea, le linee guida indicano la somministrazione intravitreale di corticosteroidi, e tra questi il fluocinolone acetonide (FAc).

Leggi anche:
Edema maculare diabetico: buone notizie dai primi dati real life a 3 anni di pazienti trattati con fluocinolone acetonide

Trattamento dell’Edema Maculare Diabetico: dal passato ai giorni nostri

I mediatori dell’infiammazione nell’edema maculare diabetico

 

 

 

Condividi
Valuta
Pubblicato il
mercoledì, 29 Maggio 2019
Argomento
Retina