News

SD-OCT e drusen colloidali di grandi dimensioni

Identificate con lo SD-OCT le caratteristiche morfologiche delle grandi drusen colloidali, LCD (Large Colloid Drusen). Si tratta di un sottogruppo di drusen ad esordio precoce, individuate di recente. In uno studio pubblicato su Retina il dott. Benjamin Guigui e il suo staff della University Eye Clinic di Créteil hanno sottoposto ad esame oculistico completo di SD-OCT, 22 occhi di 11 pazienti. Al momento della diagnosi l’età media dei pazienti era 35 anni e l’acuità visiva media era 20/25. In tutti gli occhi esaminati lo SD-OCT ha individuato molteplici distacchi, a forma di cupola, dell’epitelio pigmentato retinico in corrispondenza delle drusen. L’altezza media delle drusen era di 199 ?m e l’ampiezza media 419 ?m. Tutte le drusen apparivano convesse con  reflettività interna media ed omogenea. La retina al disopra delle LCD appariva ondulata e complessivamente assottigliata. Un haze iperriflettente, diffuso e prominente, nello strato di fibre di Henle sopra le drusen era presente nel 73% degli occhi. Non si rilevavano casi di atrofia geografica o di neovascolarizzazione coroidale. Questi dati peculiari rilevati con lo SD-OCT forniscono una prima idea della ultrastruttura delle LCD, a cui potranno far seguito ulteriori studi per il follow-up e la valutazione istologica delle LCD al fine di confermarne il significato clinico.
Vedi l’articolo pubblicato nel numero di Retina del luglio/agosto 2013.

Condividi
Valuta
Pubblicato il
lunedì, 15 dicembre 2014
Argomento
Retina