Medico

I meccanismi di RNA interfering (iRNA), in particolare dei piccoli RNA interferenti (small interfering, siRNA), sono stati recentemente approfonditi per un loro possibile uso nel trattamento di diversi disturbi. Questi…...

Leggi

La relazione tra manifestazioni oculari e malattie dermatologiche è importante da riconoscere per una gestione appropriata dei pazienti, poiché molte malattie dermatologiche possono manifestarsi inizialmente proprio con reperti oculari. La…...

Leggi

Uno squilibrio nel proteoma del cristallino potrebbe contribuire in modo determinante alla formazione della cataratta. È quello che emerge da un recente studio, che ha dimostrato come siano le proteine…...

Leggi

L'imaging a campo ultragrandangolare è un’innovazione tecnologica che ha consentito di ottenere immagini della retina ad altissima risoluzione, permettendo di visualizzare circa l'82% dell'area retinica totale, rispetto al solo 30%…...

Leggi

Da quando il virus SARS-CoV-2 ha fatto la sua comparsa, alla fine del 2019, sono state descritte molteplici complicanze neuro-oftalmologiche che si sono manifestate in associazione alla sindrome respiratoria acuta…...

Leggi

Prima indagine globale tra esperti di uveiti a proposito della gestione della terapia con farmaci immunomodulatori nel corso della pandemia da COVID-19

 

I pazienti con uveite non infettiva,  in terapia cronica, sono sicuramente tra coloro che hanno risentito più seriamente dell’impatto della pandemia, in quanto l’emergenza sanitaria ha alterato la normale gestione…...

Leggi

La cheratite da Acanthamoeba è un'infezione oculare rara, ma con conseguenze potenzialmente molto gravi, che si manifesta principalmente nei portatori di lenti a contatto. Ulteriori fattori di rischio sono la…...

Leggi

Gli smartphone potranno avere un ruolo sempre più importante nell'identificazione e diagnosi della retinopatia diabetica (RD), soprattutto nelle aree con accesso limitato alle apparecchiature di imaging retinico più costose e…...

Leggi