News

Peter Barry e l’endoftalmite

Scompare uno storico promotore della prevenzione antinfettiva in Oftalmologia.

Peter Barry, MD

Peter Barry, MD

Molti hanno conosciuto Peter Barry quando è diventato famoso in tutta Europa per lo studio che attestava l’efficacia della somministrazione intracamerulare degli antibiotici per la riduzione del rischio di endoftalmite dopo chirurgia della cataratta.
Questo studio ha costituito la base delle linee guida ESCRS su “Prevenzione, Indagine e Gestione dell’Endoftalmite postoperatoria”, che hanno determinato un significativo cambiamento nella pratica clinica.
Il dott. Barry è stato anche membro dello steering committee dello studio ESCRS FLACS, relativo all’utilizzo del femtolaser nella chirurgia della cataratta.
Con la sua improvvisa ed inattesa scomparsa, lo scorso 26 maggio, dopo una breve malattia, il dott. Barry ha lasciato attoniti i suoi cari, amici e colleghi di tutto il mondo.
Si era formato presso il Moorfields Eye Hospital di Londra e per molti anni è stato direttore del dipartimento di Oftalmologia della Clinica Universitaria St. Vincent di Dublino.
Il dott. Barry è stato tra i padri fondatori dell’European Society of Cataract and Refractive Surgeons (ESCRS), in cui ha rivestito gli incarichi di consigliere nel comitato direttivo, tesoriere e Presidente.
Durante il suo biennio da Presidente, il 2012-2013, il dott. Barry ha svolto un ruolo chiave nel promuovere l’apertura di ESCRS ai più giovani.
In un’intervista, pubblicata in un volume sulla storia dell’ESCRS, ha dichiarato che la principale sfida in questa transizione era per lui capire come contribuire a costruire la forza della società negli anni futuri. Infatti era solito dire: “Per questa ragione una delle principale aree di attività che ho scelto di stressare era il rinnovamento – concentrandosi sui giovani”.

Condividi
Valuta
Pubblicato il
martedì, 7 giugno 2016
Argomento
Generico