News

Miopia: un diagramma per prevederne lo sviluppo

È il risultato di un’ampia ricerca coreana su popolazione

La miopia è il difetto refrattivo più frequente nel mondo e in Italia, dalle ultime statistiche, ne risulta affetto circa il 25% della popolazione.
In genere la miopia insorge in età scolare e aumenta nel periodo dello sviluppo, con la tendenza a stabilizzarsi intorno ai 20-25 anni, aumentando solo lievemente dopo quell’età, a meno che non siano presenti particolari patologie che ne determinano una rapida progressione.
Più l’età di insorgenza di questo difetto è precoce, più ci sono possibilità di peggioramento: le statistiche indicano una media di 0,5 diottrie annue nell’età dello sviluppo.
Sul fronte della prevenzione, allo stadio attuale della ricerca, si riesce a fare poco e l’intervento più importante è la correzione del difetto nei diversi stadi delle sua progressione.
Proprio per questa ragione è interessante l’algoritmo matematico, oggetto dello studio pubblicato dai dott.ri Kim e Lim sul Journal of Pediatric Ophthalmology and Strabismus, che ha portato all’elaborazione di un nuovo diagramma di progressione della miopia.
La ricerca è impostata come studio su popolazione ed ha arruolato ben 7.695 partecipanti, di età compresa tra 5 e 20 anni.
Gli autori hanno raccolto i dati dell’equivalente sferico (SE) convertito dai dati della refrazione non ciclopegica. Per costruire il diagramma di progressione della miopia, i dati sono stati organizzati in ordine di SE da ipermetropia a miopia per acquisire specifici percentili del SE per età. I tassi di progressione della miopia sono stati calcolati tra due specifiche età in ciascun percentile.
Il diagramma così ricavato può essere utilizzato per diagnosticare il grado di severità della miopia o stimare la probabile progressione del vizio refrattivo: un paziente nel percentile più alto per la sua età può avere una miopia che progredisce più rapidamente e dunque richiede un’osservazione più assidua ed attenta.

 

Fonte
Kim DH, Lim HT. Myopia Growth Chart Based on a Population-Based Survey (KNHANES IV-V): A Novel Prediction Model of Myopic Progression in Childhood. J Pediatr Ophthalmol Strabismus. 2018 Oct 26:1-5. doi: 10.3928/01913913-20181003-01.

 

 

Condividi
Valuta
Pubblicato il
giovedì, 13 Dicembre 2018
Argomento
Oculistica Pediatrica e Vizi di Refrazione