News

L’eccellenza della chirurgia oculare ad AICCER 2016

L’appuntamento AICCER con i più prestigiosi esperti italiani di chirurgia della cataratta e refrattiva.

Roma tra l’11 e il 12 marzo ha ospitato il gotha della chirurgia oculare italiana per l’appuntamento più importante dell’anno: il Congresso AICCER 2016.
La sede dell’evento è stata quest’anno la Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Le vesti di padrone di casa sono state rivestite dal Prof. Aldo Caporossi, Direttore dell’Istituto di Oftalmologia della Fondazione Gemelli.
Ricchissimo il programma  di sessioni scientifiche e chirurgie in diretta.
Tra i tanti eventi interessanti, vogliamo raccontarvi il Simposio “Cataract World: stress the experts” che ha riscosso un grande successo.Aiccer 2016.jpg

Il simposio è stato impostato con un format interattivo, molto utile al fine di suscitare il dibattito tra colleghi in merito alle varie tipologie di difficoltà gestionali in cui ci si può imbattere nella pratica clinica e chirurgica quotidiana.
Ciascun relatore, infatti, presentava un caso clinico su cui tutti gli altri erano invitati a suggerire un approccio gestionale.
IMG_1049In conclusione lo speaker rivelava la soluzione effettivamente adottata.
A titolo di esempio alcuni dei casi che sono stati oggetto del dibattito:
– Pterigio (Galan)
– Faco Routine (Picardo)
– Dry Eye Post-Faco (Solignani)
– Discomfort Post-Faco (Bacherini)
– Infezione 0 Infiammazione (Colabelli)
– Ascesso Corneale (Colabelli)
–  Complicanza In Daulk (Colabelli)
– Ustione Tunnel Faco – Video (Boccuzzi)
– Caso Iol Restor (Picardo)
– Sindrome Da Interfaccia Post- Lasik (S. Rossi)
– EMC dopo Faco (Picardo)IMG_1053

Nel corso del simposio sono stati presentati anche i risultati della studio, realizzato presso 4 centri pilota, su 99 pazienti impiantati con  lente EDOF (EDOF: Extended Depth Of Focus) Mini Well.

 

Condividi
Valuta
Pubblicato il
venerdì, 11 marzo 2016
Argomento
Area Chirurgica