articoli

OCCHIO SECCO – INFOGRAFICA N. 3

Le lacrime artificiali come prima linea di intervento per contrastare la sindrome da occhio secco

In questo terzo appuntamento, dedicato alla sindrome dell’occhio secco, approfondiamo le tipologie di lacrime artificiali utilizzate per intervenire sull’occhio secco o DES

La sindrome dell’occhio secco è un disturbo oculare in crescita in tutto il mondo ed in tutte le fasce d’età,  anche fra i bambini e gli adolescenti, e l’Organizzazione Mondiale della Sanità lo ha recentemente definito come una patologia tra le più ignorate e sottovalutate dell’epoca moderna.

La gestione della secchezza oculare dipende ovviamente sia dalla causa che dalla gravità della sintomatologia e il primo obiettivo del trattamento mira sempre ad alleviarne i sintomi. Il rimedio più comune è l’utilizzo di lacrime artificiali, in formato di collirio o gel, che consentono di lubrificare e idratare la superficie dell’occhio e di solito vengono applicati più volte al giorno.

Appuntamento a martedì prossimo per la successiva infografica.

Vedi anche: Occhio secco –  Infografica n.1 – Infografica n.2