eye pills

Eye Pills – COVID-19 n. 6

Noduli oculari correlati all’infezione da COVID-19

Scoperte alterazioni a carico dei tessuti del segmento posteriore dell’occhio, correlate alla forma severa di COVID-19.

Sono ormai ben noti i sintomi più comuni dell’infezione da COVID-19: febbre, tosse persistente, perdita o alterazione del senso dell’olfatto o del gusto. Per quanto concerne l’apparato oculare la congiuntivite costituisce una manifestazione possibile, anche se, per fortuna, non molto frequente.

Sicuramente i ricercatori scopriranno nel tempo sintomi o effetti collaterali non ancora rilevati o descritti, tra questi rientrano le anomalie a carico del segmento posteriore dell’occhio  rilevate attraverso esami di imaging con risonanza magnetica (MRI) e riportate nello studio:

Ocular MRI Findings in Patients with Severe COVID-19: A Retrospective Multicenter Observational Study
Lecler A, Cotton F,  Lersy F, et al,on behalf of the SFNR’s COVID Study Group
Radiology. 2021 Feb 16;204394. doi: 10.1148/radiol.2021204394. Online ahead of print.

Si tratta di uno studio di piccole dimensioni, che ha coinvolto 129 pazienti francesi attraverso una review sistematica delle risonanze magnetiche (MRI) cerebrali a cui sono stati sottoposti.

La MRI mostra noduli iper-intensi nel polo posteriore del globo oculare, localizzati nella regione maculare ed extra-maculare.

Il paper riporta che il 7% dei pazienti (1 donna e 8 uomini) presentavano uno o più noduli nel polo posteriore del globo oculare.
Tutti questi pazienti avevano sofferto di COVID-19 in forma severa, erano stati sedati, intubati e collocati in posizione prona.
I noduli erano prevalentemente bilaterali e erano tutti localizzati in area maculare, in associazione a ulteriori noduli in area extra-maculare nel 22% dei casi.

Da notare che i noduli non erano stati rilevati né attraverso l’esame del fondo oculare né utilizzando l’OCT

Non è ancora certa la causa all’origine dei noduli. Potrebbero essere connessi all’infiammazione causata dal virus. Un’altra ipotesi è che siano determinati dalla stessa posizione prona, in cui i pazienti erano stati posti in terapia intensiva.

Per conoscere maggiori dettagli è possibile leggere il testo integrale dello studio.
Ocular MRI Findings in Patients with Severe COVID-19: A Retrospective Multicenter Observational Study

Buona lettura

 

Potrebbero interessarti anche:

Eye Pills – COVID-19 n. 1

Eye Pills – COVID-19 n. 2

Eye Pills – COVID-19 n. 3

Eye Pills – COVID-19 n. 4

Eye Pills – COVID-19 N. 5

Eye Pills – COVID-19 n. 7

Eye Pills – COVID-19 n. 8

Eye Pills – COVID-19 n. 9

Per la possibile correlazione tra COVID-19 e lesioni retiniche, ti segnaliamo:

COVID-19 e occhi: studi scientifici rivelano un coinvolgimento della retina

Condividi
Valuta
Pubblicato il
venerdì, 5 Marzo 2021
Argomento
Infezioni Oculari

  C’è molto di più per te se ti iscrivi qui

Mandaci i tuoi commenti, le tue richieste e le tue proposte per arricchire i contenuti del nostro portale.