interviste

Gestione appropriata della fase post-operatoria

Tutto ciò che concerne la gestione della fase post-operatoria è della massima importanza per il successo della chirurgia della cataratta con IOL toriche. Per questa ragione il Professor Gerd U. Auffarth è l’ospite ideale di questo panel internazionale poiché, grazie alla sua enorme esperienza clinica e ai suoi importanti studi clinici e chirurgici, può fornirci consigli pratici sia per quanto concerne le scelte finali, la fase immediatamente a ridosso dell’intervento chirurgico e la soluzione dei piccoli problemi che si possono verificare nell’immediato post-operatorio.

Quali sono i vantaggi della chirurgia della cataratta con IOL toriche rispetto alle procedure di Cheratotomia Astigmatica, anche quelle effettuate con femtolaser?

Fig. 1. Immagine di PKP due anni dopo l’intervento.

Fig. 1. Immagine di PKP due anni dopo l’intervento.

Le lenti intraoculari toriche sono diventate uno standard nella chirurgia della cataratta refrattiva. È stato dimostrato che possono effettivamente compensare l’astigmatismo corneale con un’elevatissima precisione. Specifici sistemi chirurgici di guida e strumenti per la marcatura dell’asse si sono evoluti moltissimo nel corso degli ultimi anni. Un grande vantaggio dell’impianto di IOL torica è che si può, di fatto, realizzare la correzione pressoché di ogni genere di astigmatismo, persino la correzione di astigmatismi molto elevati, ad esempio dopo PRK (Fig. 1).

Fig. 2. Cheratotomia Astigmatica e cataratta.

Fig. 2. Cheratotomia Astigmatica e cataratta.

Soprattutto in Europa moltissime aziende propongono IOL toriche personalizzate. Le IOL toriche sono indicate da 1,0 a 1,5 diottrie di astigmatismo in su. Al di sotto di questo valore c’è ancora spazio per la cheratotomia astigmatica (KA) manuale o con femtolaser. Gli svantaggi della KA sono un limitato range di correzione e la non sicura stabilità a lungo temine. Tuttavia, soprattutto al di sotto di 1,0 diottria la tecnica incisionale e la KA costituiscono delle buone alternative. (Fig. 2).

Leggi tutto +

Condividi
Valuta
Pubblicato il
lunedì, 19 settembre 2016
Argomento
Area Chirurgica