curiosità

Farmaci e social network

Istruzioni per l’uso

I social network sono oggi uno dei mezzi più importanti di contatto tra le persone e di diffusione delle notizie, ma stanno anche diventando un canale sempre più utilizzato per reperire informazioni inerenti la salute.

La natura ubiquitaria dell’accesso alle informazioni costituisce senza dubbio la caratteristica che ha giocato il ruolo fondamentale nel far assurgere i social network a nuove fonti di notizie concernenti la salute in generale e i farmaci in modo particolare. Bisogna, tuttavia, porsi qualche domanda in merito al modo in cui le caratteristiche peculiari di ciascun social media possono influire sui contenuti della comunicazione medicale. A questo proposito è molto interessante la ricerca pubblicata a marzo 2014 sul Journal of Biomedical Informatics.

Dai dati raccolti è risultato che il 24% degli adulti ha letto online almeno una review su un trattamento farmacologico o medico. Nella ricerca sono stati messi a confronto un totale di 10 social network di cui sono state comparate 4 caratteristiche: 1) Social network generici versus social specializzati in salute; 2) Presenza di moderatori; 3) Requisiti di registrazione richiesti 4) Disponibilità di format per Domanda e Risposta (Q&A).

È risultato che le differenze inerenti questi parametri influiscono in modo rilevante sui contenuti dell’informazione veicolata per: tipologie di farmaci trattati; carattere soggettivo del dibattito e contenuto in termini di “medical concept”.
I risultati di questa indagine possono essere utili innanzitutto per orientare i provider in ambito healthcare nella selezione del social network giusto e nel fornire consigli ai pazienti in relazione ai loro bisogni e, in prospettiva, nel fornire spunti per la creazione di nuovi e più specifici network della salute.
Se desiderate leggere la ricerca in integrale consultate  Journal of Biomedical Informatics

Condividi
Valuta
Pubblicato il
martedì, 16 Dicembre 2014
Argomento
Argomento Generico