editoriali

Carissimi Lettori,

“La cosa importante è non smettere di porsi domande”
Albert Einstein

Con questo volume si inaugura la collana delle Monografie de “l’Oculista italiano”.

Siamo da sempre convinti che solo attraverso la condivisione del sapere e il confronto delle idee è possibile contribuire al progresso della conoscenza. Per raccogliere questa sfida e proseguire il lungo cammino intrapreso non possiamo prescindere dal sapere da dove si parte.

La Degenerazione Maculare Legata all’Età è una patologia sempre più diffusa per via del progressivo invecchiamento della popolazione, essa rimane ancora oggi la prima causa di cecità legale nel mondo sviluppato. La scelta di affrontare questo argomento come tema inaugurale delle nostre Monografia è una conferma della vocazione che da sempre contraddistingue la testata dell’Oculista Italiano, il nostro dovere di informare.

Gli Autori, invitati a prendere parte alla nostra iniziativa, ci hanno proposto dei lavori che contengono una sorta di “istantanea” delle conoscenze e del patrimonio culturale scientifico che oggi possediamo in materia di DMLE, dei relativi approcci terapeutici e rieducativi.

Per tanto desidero ringraziare tutti per la competenza, l’impegno e la disponibilità che hanno dimostrato nella realizzazione di questo lavoro.

Un grazie speciale va ad Alfredo Pece che ha svolto in modo impeccabile il ruolo di coordinatore scientifico, dalle fasi di avvio del progetto fino all’armonizzazione di tutti ciò che oggi Vi presentiamo.

Carmelo Chines
Direttore responsabile

Condividi
Valuta
Pubblicato il
giovedì, 15 Gennaio 2015
Argomento
Cecità e Ipovisione