articoli

Occhio! La casa di Toti ha bisogno di te

Di articoli ne ho scritti già molti, per raccontare una storia Speciale che vede come protagonista Toti e il sogno di un futuro per lui.
Ma questo è davvero “Speciale”. Perché è rivolto a professionisti di un settore per il quale lavoro dal 1991: l’Oftalmologia.
Mi chiamo Muni Sigona e sono impiegata in SIFI.
Il Signore mi ha dato un dono: Un figlio Speciale, Toti oggi quasi sedicenne.
Tutto è iniziato a 3 anni con un ritardo del linguaggio, impaccio motorio e da lì visite, viaggi della speranza in tutta l’Italia.
La diagnosi è sempre cambiata: lieve ritardo cognitivo, disturbo del comportamento, iperattività, disturbo oppositivo provocatorio e oggi tratti di autismo e psicosi ad esordio infantile.

Leggi tutto +

 

Condividi
Tweet about this on TwitterShare on Facebook
Valuta
Pubblicato da
Editore - giovedì, 19 marzo 2015
Argomento
Generico